Piccoli iPod crescono

iPod, da ieri 15 luglio 2015, nonostante non appaia più nel menu del sito Apple come categoria di prodotto di rilievo, è pronto a rimettersi in gioco grazie a nuovi colori, fotocamera e – soprattutto – processore e memoria.

Ma se Apple Watch ha preso il posto di iPod nell’immaginario collettivo come dispositivo ultratascabile, cosa mai potrà significare questo interessante refresh? Cosa resta ad iPod per distinguersi?

A mio avviso, la prossima mossa di Apple sarà riproporre iPod Touch come “pad” per la sua prossima “console” casalinga, vale a dire la chiacchieratissima nuova Apple TV. La scommessa si sposterà dunque dal settore Musica, ormai monopolizzato da iPhone, a quello del settore Videogiochi. iPod non sarà più solo un dispositivo leggero ed estremamente portabile, ma anche l’esatto opposto, cioè uno strumento che potrà restare tutto il giorno sul divano di casa in nostra attesa, con la batteria bella carica. La cosa ha senso? Forse sì.

Da notare che il nuovo iPod Touch, tra le altre cose, abbraccia per la prima volta lo standard Bluetooth 4.1, che equivale ad una maggiore stabilità nelle connessioni… e chiunque abbia avuto a che fare con l’ineccepibile sistema di comandi della Wii U avrà già capito dove voglio andare a parare.

Non ci resta che attendere con trepidazione l’uscita di Apple TV, e scoprire se le mie sensazioni si riveleranno esatte…

Schermata 2015-07-15 alle 19.07.49

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...