Che futuro per iTunes Match?

Risposta breve: nessuno.

Per quanto personalmente abbia amato questo servizio, vale a dire la possibilità di caricare sul cloud di Apple tutti (o quasi) i miei brani per poi poterli redistribuire a 10 dispositivi quando e come voglio… non sembra sia piaciuto a molti.

La gente ormai è succube di Spotify e soci, anche se non mi capacito di come si faccia bastare il misero traffico dati dei normali contratti ricaricabili, continuando a scaricare via streaming…

Si vocifera di un nuovo servizio Apple pronto a seguire questa strada, grazie all’aiuto della neo acquisita Beats, ma la prova dell’effettivo decadimento di iTunes Match mi è stata fornita da iTunes 12: nonostante infatti sia una versione del programma fortemente rimaneggiata dal punto di vista grafico, la schermata relativa alla sincronizzazione Match è rimasta tale e quale a quella di iTunes 11, meno minimalista e vagamente stonata. Ho già visto altre volte questa tecnica venire applicata nel sito Apple ai prodotti in via di eliminazione e quindi, salvo modifiche nelle prossime settimane che confermino una semplice svista di programmazione, ne consegue che la feature verrà lasciata nella polvere. Personalmente mi dispiace moltissimo ma purtroppo Apple, come ormai tutti gli altri produttori software e hardware, sta accondiscendendo sempre più al capriccio della massa. Business is business.

Schermata 2014-11-03 alle 17.52.26

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...