Il punto della situazione sulle compatte VS smartphone

Nel campo dei gadget tecnologici di ultima generazione esiste una questione tutt’ora irrisolta: le fotocamere degli smartphone avranno raggiunto la qualità delle compatte? Nota a margine: ho volutamente escluso dalla domanda i termini “Reflex” e “DSLR“, in quanto chiunque nutra dubbi sulla supremazia di queste ultime categorie evidentemente non sa di cosa sta parlando.

Tutto un altro paio di maniche invece è il settore delle compatte: ne esistono di infinite fogge, dimensioni e qualità (consumer o prosumer), e non è effettivamente così scontato considerarle superiori agli smartphone degli ultimi anni. Nokia, in particolar modo, si è distinta egregiamente grazie alle sue intuizioni vincenti concretizzate nel Lumia 1020, ma per altri versi Apple continua a dominare il settore: se infatti è innegabile che la forza bruta dei 41 MegaPixel di Nokia possono sbaragliare la concorrenza in più di un’occasione, i test sul campo hanno dimostrato che, complessivamente, si possono ottenere risultati di pari (o “diversa”) qualità anche utilizzando un iPhone 5S, e talvolta perfino un Samsung S4. Il motivo è che spesso basta una grande ottimizzazione software per sopperire alle carenze tecniche di un dispositivo.

Il confronto che vorrei proporvi oggi è tra alcuni scatti prodotti da due fotocamere profondamente diverse, sia come concezione che come caratteristiche, ma che si prestano perfettamente a rispondere alla domanda iniziale: iPhone5 contro Sony RX100. Sia chiaro, non intendo proporre questo test con un umore eccessivamente serio, anche perché stiamo parlando di due fotocamere già superate (dal 5S nel primo caso, e dalla MarkII nel secondo)… prendetelo come uno svago divertente che ancora non è stato sperimentato da nessuno. Signore e signori, ecco a voi la clamorosa modella Sayuri immortalata da Apple e Sony.

ip1 iPhone5 – Interno in piena luce

rx1 RX100 – Interno in piena luce

ip2 iPhone5 – Interno con poca luce

rx2 RX100 – Interno con poca luce

ip3 iPhone5 – Interno con poca luce e flash

rx3 RX100 – Interno con poca luce e flash

Credo che il vincitore, in ogni situazione, sia abbastanza evidente. Anche in presenza di buona luce, la presenza di rumore è notevole nel caso di iPhone5. Impietoso, in ultima analisi, anche il confronto tra i flash. Da notare che in tutti i casi ho utilizzato le impostazioni automatiche: niente modifiche manuali di ISO, apertura, ecc.

iPhone 5S senza dubbio si sarebbe comportato meglio… ma quanto meglio? E il Lumia 1020 come se la sarebbe cavata? Non so voi, ma io un’idea me la sono già fatta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...